Inserito da
Arci News

Antonio Cavalli è stato il primo sindaco del dopoguerra, anni molto difficili, un paese da ricostruire dopo il ventennio di dittatura fascista e una guerra, poco lavoro, ancora meno soldi e non sempre si mangiava. Quando noi cinquantenni pensiamo ai racconti dei nostri genitori fatichiamo a capire, per le generazioni successive alla nostra si entra nell’incredulità, ma tant’è!
Desideriamo ricordare Antonio Cavalli, a cui per altro è intitolato il nostro circolo, per ciò che ha rappresentato per Gambara, per chi lo ha conosciuto e per chi ancora lo ricorda, era il papà del compianto Tullio e di Angelo.
Abbiamo deciso di pubblicare l’articolo pubblicato in occasione della sua scomparsa.
In occasione della presentazione ufficiale del sito del nostro circolo verrà ricordata la sua figura con la partecipazione del figlio Angelo.